SANIFONDS TRENTINO APRE IL WELFARE AI PRIVATI

r

Punta a raggiungere i 60 mila iscritti entro fine 2019 il fondo sanitario integrativo trentino, Sanifonds, che garantisce prestazioni sanitarie integrative a quelle del sistema pubblico. Obbiettivo raggiungibile anche grazie all’attivazione della nuova iniziativa di welfare aziendale da parte di GPI, società leader nei sistemi informativi e servizi per la sanità e il sociale, che ha scelto Sanifonds per 6.000 lavoratori in tutta Italia. Il piano sanitario integrativo GPI prevede l’erogazione di un indennizzo pari a 12.000€ per ogni lavoratore colpito da gravi malattie, come tumori, infarti, SLA, e Alzheimer. L’importo corrisposto sarà utilizzabile per coprire spese sostenute di qualsiasi tipo, non solo sanitario. L’investimento GPI ammonta a circa 260 mila euro l’anno. Soddisfatto dell’accordo il presidente di Sanifonds Paolo Burli.[po]

19 luglio 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC