PALLAVOLO. PER LA DIATEC SUCCESSO PIENO CON PADOVA

PADOVA

La Diatec Trentino conferma pure in apertura del 2018 la tradizione favorevole rispetto a Padova. Anche in un campionato come quello in corso, in cui le due formazioni sono state più vicine fra di loro in classifica rispetto al passato, i gialloblù hanno infatti fatto valere la propria legge per l’ennesima volta, conquistando la diciottesima vittoria consecutiva nel confronto diretto con la compagine veneta.
Il tentativo di assalto al PalaTrento da parte della Kioene degli ex Nelli e Polo si è così infranto sul muro e sul servizio dei padroni di casa, bravi a chiudere la contesa in appena tre set nonostante la nuova assenza di Kovacevic (ai box per un risentimento addominale) e le imperfette condizioni di Giannelli (influenza) e Hoag (dolorante alla schiena).

In realtà gli oltre 3.500 spettatori presenti non si sono accorti troppo delle difficoltà fisiche dei loro beniamini, perché lo stesso Simone è stato bravissimo a dirigere con lucidità la squadra al 60% in attacco, con i picchi di Eder (80%) e dello stesso Hoag (56% best scorer con 16 punti). Di fronte a queste prestazioni Padova è riuscita a reagire solo in avvio del secondo set, sprecando però un incoraggiante vantaggio (0-7, 13-16 e 18-21) di fronte ai servizi del centrale brasiliano (alla fine giustamente premiato mvp tenendo conto anche dei tre muri realizzati) e al cospetto di una grande reazione d’orgoglio gialloblù. Vinto quel set, la strada verso il primo 3-0 casalingo della stagione in SuperLega è stata tutta in discesa. L’ottavo successo di fila in SuperLega permette alla Diatec Trentino di salire momentaneamente al quarto posto in classifica grazie alla contemporanea sconfitta in quattro set a Perugia di Verona, che però deve recuperare ancora una partita.

Di seguito il tabellino del match valevole per la quindicesima giornata di regular season di SuperLega UnipolSai 2017/18 giocato questa sera al PalaTrento.

Diatec Trentino-Kioene Padova 3-0
(25-14, 27-25, 25-17)
DIATEC TRENTINO: Kozamernik 8, Teppan 9, Hoag 16, Eder 11, Giannelli 3, Lanza 4, De Pandis (L); Chiappa (L), Kovacevic, Vettori, Zingel 1, Cavuto e Partenio.. All. Angelo Lorenzetti.
KIOENE: Randazzo 8, Volpato 6, Travica 1, Cirovic 5, Polo 5, Nelli 11, Balaso (L); Premovic, Koprovica, Gozzo. N.e. Peslac, Sperandio, Scanferla. All. Valerio Baldovin.
ARBITRI: Zavater di Roma e Satanassi di Ravenna.
DURATA SET: 20, 34’, 23’; tot 1h e 17’.
NOTE: 3.506 spettatori, per un incasso di 24.864 euro. Diatec Trentino: 8 muri, 7 ace, 14 errori in battuta, 4 errori azione, 60% in attacco, 60% (40%) in ricezione. Kioene: 5 muri, 2 ace, 18 errori in battuta, 5 errori azione, 45% in attacco, 38% (26%) in ricezione. Mvp Eder.

5 gennaio 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC