PALLAVOLO. LA DIATEC INIZIA BENE L’AVVENTURA IN CHIAMPIONS LEAGUE

BELGIO

L’avventura in 2018 CEV Champions League inizia con un importantissimo successo esterno per la Trentino Diatec. Confermando la propria tradizione favorevole in Belgio (dove ha sempre vinto in sette gare ufficiali sin qui disputate) e nelle partite d’esordio nel torneo (otto debutti vincenti in otto partecipazioni), la formazione gialloblù stasera ha espugnato la Steengoed Arena di Maaseik imponendo il 3-1 ai padroni di casa del Noliko.

Il successo da tre punti consente a Lanza e compagni di conquistare subito il primo posto della Pool E ed iniziare nel miglior modo possibile il mini ciclo di quattro impegni in trasferta prima di Natale. Nonostante la stanchezza derivante dai cinque set giocati appena 48 ore prima con Modena, la squadra di Lorenzetti ha dimostrato immediatamente la sua superiorità fisica e tecnica rispetto agli avversari portandosi avanti per 2-0 al termine di due set molto differenti fra loro (il primo dominato, il secondo lottato punto a punto).

Subìto il ritorno dei padroni di casa nel terzo parziale, quando la partita sembrava indirizzata verso il 3-0, i gialloblù a loro volta sono stati bravi a ritrovare il piglio giusto per chiudere il match già nel quarto set, trascinati dal rientrante Kovacevic (titolare per tutto il match al posto di Hoag e autore di 15 punti col 50%, un muro e un ace) e da Teppan, confermatosi efficace a rete (19 punti col 57%, 2 ace e un muro) dopo il bell’exploit del match di domenica nel derby dell’A22. In doppia cifra anche Capitan Lanza (48% con 2 muri e un ace), ben servito da un Giannelli molto preciso in regia e spalleggiato ottimamente in seconda linea da un De Pandis in continua crescita.

 

Di seguito il tabellino della gara della prima giornata della Pool E della 2018 CEV Volleyball Champions League giocata questa sera alla Steengoed Arena di Maaseik.

Noliko Maaseik-Trentino Diatec 1-3
(17-25, 23-25, 25-23, 17-25)
NOLIKO MAASEIK: Mijiatovic 4, Bruno 12, Blankenau 3, Tammemaa 9, Rychliki 1, Cox 10, Dronkers (L); Maan 12, Van Heyste, Gevert. N.e. Dumont, Ahyi, Peters, Sighinolfi. All. Joel Banks.
TRENTINO DIATEC:
 Eder 7, Kovacevic 15, Giannelli 2, Zingel 7, Lanza 16, Teppan 19, De Pandis (L); Hoag, Kozamernik e Vettori. N.e. Cavuto, Chiappa, Partenio. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI:
 Makshanov di Sanpietroburgo (Russia) e Nederhoed di Ylst (Olanda).
DURATA SET:   26’, 28’, 30, 22’; tot  1h e 46’.
NOTE: 1.600 spettatori. Noliko Maaseik: 8 muri, 4 ace, 19 errori in battuta, 9 errori azione, 44% in attacco, 60% (34%) in ricezione. Trentino Diatec: 9 muri, 8 ace, 24 errori in battuta, 7 errori azione, 52% in attacco, 53% (31%) in ricezione.

6 dicembre 2017


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC