OMICIDIO DI BRESSANONE. LA VITTIMA AVEVA SOFFERTO DI PROBLEMI DI SALUTE, IL MARITO VERSAVA IN GRAVI DIFFICOLTÀ ECONOMICHE

GRUBER MONIKA

Potrebbe essere stato un mix di cause a scatenare l’impeto omicida di Robert Kerer, accusato di aver sgozzato la moglie Monika Gruber (nella foto) nella loro casa di Bressanone. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la donna aveva avuto seri problemi di salute, mentre il marito, che aveva avviato un’attività di rappresentante commerciale, versava in difficoltà economiche. Lunedì prossimo sarà effettuata l’autopsia sul corpo della vittima, mentre Robert Kerer verrà interrogato la prossima settimana dal pubblico ministero. (fm)

21 aprile 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC