OMICIDIO DI BRESSANONE. LUNEDÌ L’AUTOPSIA SUL CORPO DELLA VITTIMA

ROBERT KERER

Verrà effettuata lunedì prossimo l’autopsia sul corpo di Monika Gruber la donna di 57 anni, assassinata a Bressanone a colpi di coltello. In carcere per l’ omicidio c’e’ il marito. Robert Kerer, di 58 anni, verrà interrogato la prossima settimana dal pubblico ministero, ieri davanti al giudice Walter Pelino ha fatto scena muta. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Robert Kerer avrebbe colpito la moglie alla gola ripetutamente nella camera da letto, poi avrebbe tentato di togliersi la vita. L’omicidio risalirebbe ad un paio di giorni fa. L’uomo, rintracciato dalle forze dell’ordine tra i binari nei pressi della stazione ferroviaria di Bressanone, aveva in tasca un biglietto in cui confessava di essere l’assassino della moglie. Ad uno dei figli, inoltre, aveva inviato un sms di scuse. (fm) (Foto: facebook)

21 aprile 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC