LA MORTE DELLA PICCOLA SOFIA PER MALARIA ALL’OSPEDALE DI TRENTO. PRIMO INDAGATO PER OMICIDIO COLPOSO

ospedale11

Ci sono nuovi sviluppi nella vicenda della morte della piccola Sofia Zago, la bimba di 4 anni morta il 4 settembre scorso di malaria, dopo essere stata ricoverata all’ospedale Santa Chiara di Trento. Nel fascicolo, aperto dalla Procura di Trento, c’è ora un indagato per omicidio colposo. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un infermiere del reparto, dove la bimba fu ricoverata. Un atto che conferma ulteriormente la direzione delle indagini in quella di un errore umano compiuto nella struttura sanitaria. Riserbo viene tenuto sul nome dell’indagato. La bambina morì agli Spedali Civili di Brescia, trasferita d’urgenza dopo il ricovero a Trento. (fm)

20 febbraio 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC