MALTEMPO. LA PROVINCIA DI TRENTO CHIEDE LO STATO DI CALAMITA’

dallapiccola

E’ massimo in queste ore in tutte le aree colpite dal maltempo l’impegno della Protezione civile in Trentino. Al momento la situazione più critica per quanto riguarda la viabilità è quella della strada della Gardeccia. In generale, comunque, nonostante le eccezionali piogge, e le grandinate, il sistema provinciale ha risposto efficacemente all’emergenza. Anche gli interventi di prevenzione realizzati in passato, particolarmente importanti in un contesto montano come quello del Trentino, hanno consentito di mitigare i danni. Intanto la provincia di Trento ha stanziato 7 milioni e mezzo di euro per il recuero degli impianti frutticoli distrutti dalla grandine e per il sostegno all’occupazione e ha chiesto lo stato di calamità. Anche in Alto Adige emergono i primi numeri dei danni causati dal maltempo che ammonterebbero a 100 milioni di euro con 5 mila ettari bersagliati, la zona più colpita è stata la bassa Atesina (mda)

Ascolta l’intervista all’assessore Mellarini


11 agosto 2017


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC