INDEBITA PERCEZIONE DI CONTRIBUTI PUBBLICI DELL’INPS, EX CONSIGLIERE DELL’SVP MUNTER RISCHIA IL PROCESSO

Tribunale-Bolzano

L’ex consigliere provinciale della Svp Hanspeter Munter rischia il processo penale con l’accusa di indebita percezione di contributi pubblici dell’Inps. L’ex politico nel 2014 incassò oltre 10 mila euro di indennità di disoccupazione, dopo aver incassato una buonauscita da consigliere di 1 milione e 300 mila euro. Fece la domanda sostenendo di non avere redditi né da lavoro dipendente né da lavoro autonomo. Ma non segnalò di essere stato socio unico di una società a responsabilità limitata. Ora la procura della Repubblica ne ha chiesto il rinvio a giudizio. (fm)

13 gennaio 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC