INCENDIA L’AUTO DELLA EX, NEI GUAI UN 25 ENNE DI LEVICO

AUTO BRUCIATA

Un giovane di 25 anni di Levico Terme e’ stato arrestato su disposizione della magistratura con l’ accusa di incendio doloso. Il ragazzo avrebbe dato fuoco ad Egna all’auto della ex fidanzata che lo aveva lasciato qualche giorno prima. Dopo una serie di indagini durate un paio di mesi, il giovane e’ stato identificato e a suo carico la procura della repubblica ha chiesto l’ emissione di un’ ordinanza di custodia cautelare per pericolo di reiterazione del reato. La notte dell’attentato incendiario un teste avrebbe visto allontanarsi rapidamente una Fiat Punto dello stesso colore di quella posseduta dal giovane. A carico del ragazzo ci sono anche alcuni indizi pesanti come la traccia del suo passaggio in auto al casello di Trento in direzione nord e la presenza del suo cellulare nella zona e all’ora dell’ attentato. In occasione dell’ udienza di garanzia al giovane il giudice Peter Michaeler ha ora revocato l’ ordine di custodia cautelare disponendo pero’ il divieto di avvicinamento all’ ex fidanzata ed il divieto di entrare nel comune di Egna (mda)

12 gennaio 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC