IN ALTO ADIGE ISCRITTI SCUOLA INFANZIA ITALIANA STABILI

Happy toddler girl playing with her tablet computer in her house

Happy toddler girl playing with her tablet computer in her house

La giunta provinciale di Bolzano ha approvato la delibera sulle sezioni e l’organico della scuola dell’infanzia. Resta stabile il numero di iscritti nelle scuole in lingua italiana, con la conferma dei 58 istituti già attivi. “I servizi educativi sono sospesi, i bambini a casa con le loro famiglie, ma la scuola non si ferma e, oltre ad impegnarsi per gestire la situazione attuale, con attività e proposte didattiche dedicate anche alle famiglie dei bimbi più piccoli, continua il lavoro di organizzazione finalizzato all’avvio del prossimo anno scolastico”, commenta l’assessore alla scuola italiana, Giuliano Vettorato. Per l’anno scolastico 2020/21 nelle scuole dell’infanzia in lingua italiana il numero di iscrizioni e di sezioni sul territorio è rimasto sostanzialmente stabile, con la conferma delle 58 scuole già attualmente attive. Il numero di bambini iscritti complessivo è di 3.312, con una diminuzione di 62 iscrizioni rispetto allo scorso anno, ma la leggera flessione è presumibilmente dovuta alla modifica dei requisiti di accesso (accoglimento dei bambini che compiono i tre anni entro dicembre dell’anno in cui avviene l’iscrizione, e non più entro febbraio dell’anno successivo). Per venire incontro alle esigenze delle famiglie si è aperta un’ulteriore sezione alla scuola “N. Sauro” di Laives ed è aumentata l’offerta di sezioni a tempo prolungato a Bolzano, mentre è stata chiusa una delle sei sezioni alla scuola “Gulliver” di Bolzano.

7 aprile 2020


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC