IL FINANZIERE SOROS A TRENTO. PREOCCUPATO PER LA VICINANZA DEL NUOVO GOVERNO CON LA RUSSIA

George-Soros

La vicinanza del nuovo governo con la Russia preoccupa George Soros, il finanziere ungherese invitato al Festival dell’Economia di Trento nella giornata di chiusura. C’è una stretta relazione tra Matteo Salvini e Putin, l’opinione pubblica italiana, ha detto Soros, ha diritto di sapere se Salvini è a busta paga di Putin. Soros si è occupato anche di Trump. Credo che il presidente, ha detto, sia una minaccia per il mondo compresa l’America e non capisce gli elementi base dell’economia. La deregulation bancaria è solo uno degli aspetti negativi della sua politica. Per questo Soros si augura che duri poco. (Foto: ilpost.it) (fm)

3 giugno 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC