SUL FEMMINICIDIO DI TENNO DELLO SCORSO ANNO IL CONSIGLIO COMUNALE SI SPACCA. IL SINDACO SI DIMETTE

frizzi

Ha avuto eco anche a livello nazionale la decisione del sindaco di Tenno Gianluca Frizzi (nella foto) di dimettersi a seguito della spaccatura registrata in consiglio comunale, sulla decisione di collocare o meno una stele a ricordo di Alba Chiara Baroni, la 22enne uccisa l’estate scorsa a colpi di pistola dal fidanzato, che poi si tolse la vita. Una tragedia che scosse profondamente la piccola comunità del Trentino. A quasi un anno di distanza il sindaco aveva deciso di ricordare la ragazza e tutte le vittime di femminicidio con una lapide, così come chiesta dalla famiglia della ragazza. Il consiglio non ha seguito il sindaco e per il momento la lapide non potrà essere installata. Il primo cittadino ha così deciso di dimettersi. “Ho scelto tra ricordare o dimenticare” ha detto. (fm) (Foto: twitter)

Sentiamo Gianluca Frizzi:

25 maggio 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC