EVA “COSA TI SALVERA'”

Sanremo Eva 16

Dal talent al possibile palco della vita: Eva Pevarello arriva al Festival di Sanremo passando dai giovani. L’ex finalista di X-Factor 10 debutta tra le Nuove Proposte dell’Ariston, sperando di raggiungere così la consacrazione definitiva tra le migliori voci della nostra musica.

Classe 1990, di Vicenza: Eva è cantante, musicista e autrice. Nello show di Sky è riuscita a entrare in top 4 tra le migliori rivelazioni del programma, ottenendo così i complimenti di Manuel Agnelli, frontman del talent e soprattutto la produzione dei Negramaro per il suo primo album. Un trampolino di lancio quello della tv che le ha spianato la strada nei concerti estivi, dal MI Ami Festival al Firenze Rocks; e un’ulteriore grande opportunità quella concessa da Carmen Consoli, che le ha affidato l’apertura del suo tour.

Nel suo primo EP troviamo ogni genere di brano, dall’italianissima “Voglio andare fino in fondo”, scritta da Giuliano Sangiorgi e tipica della nostra musica, alle cover pop degli Hooverphonic passando per il rock internazionale. Eva fatica a trovare una collocazione ben precisa in un genere delineato, grazie anche alla sua facilità di adattamento a ritmi e stili appartenenti a mondi musicali diversi.

Al Festival Eva presenta “Cosa ti salverà”, un brano che ha già conquistato critica e pubblico nella serata di “Sarà Sanremo”. Racconta la volontà e la necessità di fermarsi a respirare, a prendere boccate d’orgoglio di fronte a una vita che troppo spesso ci pone davanti a delle difficoltà. E di fronte alle quali, rincorrere la felicità è l’unico metodo possibile per essere davvero sereni.

Ritagliarsi del tempo, ritrovarsi, rinunciare all’apnea: Eva Pevarello gioca con accenti e rime per creare un mix perfetto tra voce a tratti graffiante e musica. Un’armonia perfetta che nasce dal sottofondo e che si delinea nel crescendo del brano: un vero e proprio inno al volersi

9 febbraio 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC