ESPOSTO DELL’ANPI ALTO ADIGE PER MANIFESTI FASCISTI

MANIFESTI FASCISTI

Anpi dell’Alto Adige presenterà un esposto alla magistratura affinché vengano individuati i responsabili dei manifesti, affissi abusivamente, che celebrano l’anniversario della fondazione del movimento che diede poi vita al Partito nazionale fascista. “Vanno ovviamente rimossi ovunque siano collocati, siano individuati e perseguiti per apologia di fascismo e gli altri reati collegati alla loro azione”, scrive l’Anpi in una nota. Domenica 24 marzo alle ore 16, inoltre, una delegazione di Anpi ricorderà il 75/o anniversario della strage delle Fosse Ardeatine deponendo un mezzo di fiori presso il muro del lager di Via Resia, a Bolzano. “Questo gesto si rende necessario non solo per tenere viva una doverosa memoria, ma anche per rispondere ai negazionisti neofascisti della tragica storia del nazifascismo che in questi giorni, stranamente indisturbati, hanno riempito il paese di manifesti celebrativi ignobili, illegali e illegittimi e hanno organizzato inaccettabili celebrazioni”, si legge ancora nella nota.

23 marzo 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC