CRISI, IN TRENTINO 10 MILA NUOVI POVERI

mensa poveri immigrati

Disoccupati, precari e cassaintegrati. Sono 10 mila le nuove famiglie trentine che si trovano in difficoltà a causa del coronavirus, numero pressoché raddoppiato rispetto al periodo precedente all’emergenza sanitaria. La Caritas diocesana in queste settimane sta seguendo circa mille famiglie in difficoltà per circa 2.500 persone, a Trento i nuclei famigliari seguiti sono quintuplicati. Si tratta di persone che hanno perso il lavoro a causa della crisi economica, o che sono in cassa integrazione senza aver mai percepito neppure un centesimo.

23 maggio 2020


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC