LA COOPERAZIONE SOCIALE DEL TRENTINO DETTA LE PRIORITÀ DA SOTTOPORRE AL FUTURO GOVERNO PROVINCIALE

cooperazione

La cooperazione sociale del Trentino detta le priorità da sottoporre al futuro governo provinciale, che verrà delineato al termine del voto del prossimo 21 ottobre. Il consorzio Consolida insieme a 50 cooperative chiede più attenzione su welfare e lavoro, con un occhio di riguardo nei confronti delle persone più svantaggiate. La cooperazione sociale conta in Trentino più di 5.500 soci e offre servizi a 18.000 persone, coinvolgendo 1.200 volontari e dando lavoro a 4.400 persone, di cui 1.800 in condizioni di fragilità. (mda)

Ascolta l’intervista alla presidente di Consolida Serenella Cipriani


13 ottobre 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC