CONTROLLI ANTI ALCOL SULLE STRADE ALTOATESINE

Foto: Piotr Łatacha © 123RF.com

Foto: Piotr Łatacha © 123RF.com

La Questura di Bolzano ha intensificato i controlli sulla guida in stato di ebbrezza alcolica o di alterazione psicofisica per l’assunzione di sostanze stupefacenti. Sono stati denunciati un autotrasportatore professionale, di nazionalità italiana alla guida di un autocarro e un conducente di nazionalità albanese alla guida di una BMW 320d. Mentre il primo, controllato al casello autostradale di Bressanone evidenziava un tasso alcolico pari a 1.05 g/l al primo controllo e di 1.10 g/l al secondo, il conducente albanese, controllato a Bolzano, all’atto del controllo con apparecchiatura etilometro, evidenziava un tasso pari a 1.61 g/l al primo controllo e di 1.49 g/l al secondo. Entrambi sono stati denunciati. Inoltre sempre a Bolzano, un conducente italiano, sanzionato per guida in stato di ebbrezza, controllato nelle ore notturne evidenziava positività anche alla cocaina ed ai cannabinoidi, per cui veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

20 luglio 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC