CIMEGO, MUORE SULLA CASCATA DI GHIACCIO

Commozione e dolore nella zona di Pieve di Bono per la morte di Matteo Penasa, l’alpinista di 43 anni rimasto vittima ieri di un incidente mentre era impegnato a scalare una cascata di ghiaccio sopra l’abitato di Cimego. A dare l’allarme verso le 15 è stato il padre della vittima, allarmato per il mancato rientro a casa dello scalatore per il pranzo. Il corpo dell’uomo è stato avvistato dai soccorritori in elicottero alla base della cascata. Per Matteo Penasa, purtroppo non c’era più nulla da fare

21 gennaio 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC