EMERGENZA PROFUGHI A BOLZANO: PRONTA UNA SALA DI ACCOGLIENZA IN STAZIONE  / SERVIZIO TV

Il tavolo di coordinamento dei flussi migratori riunitosi ieri pomeriggio a Bolzano ha trovato un’intesa con le ferrovie dello stato per l’apertura presso la stazione di Bolzano, al binario 1, di una nuova sala d’attesa dedicata proprio all’ospitalità dei profughi in transito verso nord. La struttura è stata messa a disposizione dalle ferrovie per evitare … Continua a leggere

30 aprile 2015


CONDIVIDI

GRANO STIVATO IN CAMION USATI PER IL TRASPORTO DI RIFIUTI TOSSICI: 7 DENUNCIATI IN REGIONE

Corpo_Forestale_dello_Stato_-_Subaru_Forester

Ci sono anche quattro trentini e tre bolzanini tra i 37 denunciati a Reggio Emilia all’interno dell’operazione “Grano sicuro”. Il Corpo forestale dello Stato appartenente al Nucleo investigativo della polizia ambientale e forestale di Reggio Emilia e alla sezione anticrimine del comando di Bologna hanno scoperto un traffico di cereali stivati in carri per i … Continua a leggere

30 aprile 2015


CONDIVIDI

BIZZE DEL TEMPO: NEVICA TRA VIPITENO E IL BRENNERO

nevicata

Le bizze del tempo non danno tregua. In regione la primavera ha deciso di prendersi una pausa: in queste ore una perturbazione sta attraversando il Trentino Alto Adige con neve oltre i 1.400-1.700 metri di quota. Nevica sulle Dolomiti e anche sull’autostrada del Brennero tra Vipiteno e il confine di stato, senza però causare rilevanti … Continua a leggere

30 aprile 2015


CONDIVIDI

TAGLI PER LE GUARDIE MEDICHE IN TRENTINO: DA 32 A 25 SEDI

guardia-medica-3

I tagli della sanità in Trentino non risparmiano neanche le guardie mediche, che, come noto, garantiscono l’assistenza per le emergenze notturne. Il piano dell’azienda sanitaria prevede, infatti, una riduzione da 32 a 25 sedi con una parallela diminuzione del numero dei medici disponibili, destinati a passare da 135 a 100. Ogni sede di guardia medica … Continua a leggere

30 aprile 2015


CONDIVIDI

NEPAL. SALVA PER MIRACOLO UNA GUIDA ALPINA DI LANA

Nepal-Terremoto

E’ tornato sano e salvo a casa Hansjoerg Hofer, la guida alpina di Lana. L’uomo è tornato dall’inferno del Nepal, dopo il terremoto che ha sconquassato il paese. Hofer è rientrato in Alto Adige da Kathmandu insieme ad un gruppo di altri nove alpinisti altoatesini. Clicca per ascoltare la testimonianza di Hansjoerg Hofer

29 aprile 2015


CONDIVIDI

TRENTO. DOMANDE IN AUMENTO NEGLI ASILI NIDO

asili-nido

Sono in aumento le richieste di posti negli asili nido di Trento. Ad oggi le domande sono oltre 700 a fronte di 550 posti disponibili. Per la prima volta da anni le richieste sono in crescita. La spiegazione è duplice: le nascite hanno ripreso a correre e le mamme decidono di tornare a lavorare.

29 aprile 2015


CONDIVIDI

NEPAL: TRENTINI GENEROSI, CONTAINER PIENI DI VESTITI E COPERTE

terremotonepal

Hanno risposto in massa i trentini alle tante richieste di solidarietà, giunte dalla protezione civile, i vigili del fuoco e le associazioni, che si sono subito attivati per aiutare i terremotati del Nepal. La richiesta è stata tale che in tante località la raccolta di abiti, coperte e materassini da inviare dall’altra parte del mondo … Continua a leggere

29 aprile 2015


CONDIVIDI

ALTO ADIGE.UN BAMBINO SU 8 E’ SOVRAPPESO, UNO SU 21 E’ OBESO

obesi

In Alto Adige un bambino su sette è in sovrappeso, mentre uno su 21 è obeso. La situazione è migliore rispetto alla media nazionale. Lo dice la ricerca Okkio alla Salute, che ha coinvolto 57 classi per un totale di 949 bambini. Il 5% dei bimbi interpellati non svolge alcuna attività sportiva.

29 aprile 2015


CONDIVIDI

TRENTO. CARCERE SOTTO ORGANICO. DUE SUICIDI NEL 2014

carcere

I suicidi di due detenuti avvenuti a Trento nel 2014 sono riconducibili a fattori personali e non a deficienze strutturali o a problemi di rapporto con il personale. Lo ha detto il direttore della Casa circondariale di Spini di Gardolo, Valerio Pappalardo, che dal dicembre scorso ha in reggenza l’istituito penitenziario. Il problema del carcere, … Continua a leggere

29 aprile 2015


CONDIVIDI

ROVERETO. ANARCHICI SGOMBERATI DALLA POLIZIA

Polizia

Un gruppo di anarchici, che alloggiava a Rovereto in una struttura privata e occupata abusivamente, è stato fatto sgomberare dalla polizia. Nel corso delle operazioni sono stati identificati due cittadini stranieri senza fissa dimora, in regola con il permesso di soggiorno. I due sono stati accompagnati presso un’abitazione destinata ai senza tetto.

29 aprile 2015


CONDIVIDI