IL CANCELLIERE AUSTRIACO KURZ A BOLZANO: SUL DOPPIO PASSAPORTO STRETTA COLLABORAZIONE CON ROMA

La campagna elettorale è entrata nel vivo in Alto Adige in vista delle elezioni provinciali del 21 ottobre. Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz è giunto a Bolzano per il comizio che ha aperto la campagna elettorale della Svp. La visita ha provocato reazioni e proteste da parte delle opposizioni che considerano l’intervento del capo del governo austriaco una evidente ingerenza nella vita politica altoatesina e una provocazione anti italiana. Sono qui a Bolzano su invito dell’Svp, ha detto Kurz, il doppio passaporto oggi non è un tema da affrontare, comunque ho sempre detto che agiremo in stretta collaborazione con Roma, concordando il da farsi. Il cancelliere austriaco ha poi evidenziato gli eccellenti dati economici dell’Alto Adige, sia per quanto riguarda la crescita economica che la piena occupazione. In Austria, ha detto, la disoccupazione è in calo, ma i valori altoatesini sono motivo di invidia. Sebastian Kurz, infine, ha sottolineato la stretta collaborazione tra l’Alto Adige e l’Austria ma anche tra l’Italia e l’Austria per rafforzare la loro posizione in Europa, traendo vantaggio dall’Euregio e sfruttando gli stretti rapporti reciproci. (fm) (Nel video guarda l’arrivo a Bolzano del cancelliere austriaco Sebastian Kurz)

14 settembre 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC