CALCIO SERIE C. TRE PUNTI D’ORO DELL’ALTO ADIGE NELLE MARCHE

suedtirol VICENZA 1

E’ un Südtirol che vola, quello che espugna il “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto, conquistando la sua prima vittoria stagionale in trasferta che vale anche il quinto risultato utile di fila (3 vittorie e 2 pareggi). Per i biancorossi è la difesa il miglior attacco. E non solo perché la rete da tre punti (0-1 il finale) la segna il 19enne difensore croato Erlic, ma anche perché la squadra di Zanetti non subisce gol per la quinta partita di fila, con Offredi che allunga il suo record di imbattibilità a 453 minuti.

Live match.
In serie utile da quattro gare, nelle quali – senza subire gol – ha conquistato due vittorie casalinghe contro Santarcangelo (5-0) e Vicenza (1-0) e altrettanti pareggi in trasferta contro Renate (0-0) e Teramo (0-0), il Südtirol scende in campo allo stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto per affrontare l’ambiziosissima formazione locale della Sambenedettese, reduce dalla sconfitta a Vicenza e a digiuno dalla vittoria da tre partite, ma pur sempre sesta in classifica a soli cinque punti dalle capolista Renate e Pordenone.

In trasferta il Südtirol non ha ancora vinto e ha raccolto sin qui tre punti, frutto dei pareggi contro la Triestina (1-1) e contro i già citati Renate (0-0) e Teramo (0-0).
In casa la Sambenedettese ha invece conquistato sette dei 17 punti complessivi per effetto di uno score di due vittorie, un pareggio e una sconfitta, quest’ultima rimediata di misura contro il Padova (0-1).
Al “Riviera delle Palme” mister Zanetti non può disporre dello squalificato Baldan e dell’influenzato Berardi e presenta tre novità rispetto alla formazione iniziale che ha pareggiato domenica a Teramo. A centrocampo ci sono Bertoni e Smith al posto degli “ex” Samb Berardocco e Cia, mentre in attacco rifiata l’acciaccato Gyasi, sostituito da Gatto che fa coppia con Costantino. Nella Samb ancora indisponibile bomber Miracoli, dolorante ad una caviglia.

La cronaca.
Inizio di match energico e intraprendente della Samb, ma i ragazzi di Zanetti non si fanno intimorire e rispondono a tono, giocando a viso aperto e aprendo la manovra sulle corsie laterali, soprattutto quella di sinistra dove la catena Frascatore-Fink riesce a distendersi in avanti con disinvoltura.
Solidi, compatti e ben organizzati in difesa, i biancorossi, con la Samb che fatica a trovare varchi negli ultimi trenta metri e col Südtirol che opera il primo affondo al 19′, quando Gatto tocca corto un calcio di punizione per il cross dalla destra di Bertoni che Frascatore controlla al limite dell’area per poi tentare una difficile rovesciata che termina alta sopra la traversa.

La risposta della Samb al 22′, quando Esposito salta netto Bertoni e avanza centralmente per poi esplodere un destro potente ma non angolato che Offredi respinge di pugni.
La gara scorre sui binari di un sostanziale equilibrio, sterile in termini di occasioni da rete, ma al 45′ – sugli sviluppi di un calcio d’angolo – Bertoni, dalla sinistra, calibra un cross a centro area dove Sgarbi – tutto solo – incorna bene il pallone ma lo spedisce alto sopra la traversa, non concretizzando la più nitida palla-gol di tutto il primo tempo.
Squadre al riposo sul parziale di 0-0.
Nessun cambio nell’intervallo, con la Samb che prova a riversarsi in avanti sin dai primissimi minuti della ripresa, e al 10′ Gelonese imbuca un gran pallone in area per Di Massimo che calcia di prima intenzione colpendo il palo, poi sul rebound ci prova anche Rapisarda, che mira lo stesso angolo ma Offredi si oppone con bravura.

Nel Südtirol entra Gyasi per Gatto, ma al 12′ ancora Samb pericolosa con incursione centrale in dribbling di Valocchia che arriva sino ai 20 metri per poi calciare alto sopra la traversa col piede per così dire sbagliato, vale a dire il destro.
Qualche brivido per i biancorossi sulle due ravvicinate fiammate dei marchigiani, ma poi la partita torna in equilibrio ed è anzi il Südtirol ad impossessarsi del pallino del gioco, andando vicinissimo al vantaggio al 27′ su splendida azione in linea, avviata da Gyasi e rifinita da Fink che libera Costantino a tu per tu con Aridità, ma il numero 9 biancorosso calcia incredibilmente a lato.
Insiste la squadra biancorossa, e al 32′ Gyasi taglia il campo con un passaggio che raggiunge Tait, il cui diagonale dai 20 metri si perde non di molto a lato.

Südtirol in costante proiezione offensiva, con le forze fresche a centrocampo di Cia e Berardocco, entrambi “ex” Samb, e al 35′ Gyasi si lancia in un contropiede solitario, venendo fermato poco prima dell’ingresso in area di rigore, ma poi vincendo un rimpallo che gli permette di servire a ritroso Erlic che dai 12 metri scaraventa in rete il vantaggio biancorosso, nonostante il disperato tentativo di Miceli. Biancorossi in vantaggio con la prima rete stagionale del 19enne difensore croato.
Generoso ma infruttuoso il forcing finale marchighiano: finisce 1-0 per la squadra di Zanetti, che conquista la prima vittoria stagionale in trasferta, ma anche il quinto risultato utile di fila. Meglio di così…
Appuntamento ora a domenica con il match casalingo del Druso contro la Reggiana (ore 14.30).

SAMBENEDETTESE – FC SÜDTIROL 0-1 (0-0)
SAMBENEDETTESE (4-3-3): Aridità; Rapisarda, Miceli, Patti, Tomi; Gelonese, Bove, Vallocchia; Troianiello, Di Massimo, Esposito (72. Valente)
In panchina: Pegorin, Conson, Mattia, Di Pasquale, Tiribassi, Candellori, Bacinovic, De Cecco, Bengala, Damonte, Trillò
Allenatore: Francesco Moriero
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Erlic (83. Oneto), Sgarbi, Vinetot; Tait, Smith, Bertoni (73. Berardocco), Fink (73. Cia), Frascatore; Costantino, Gatto (56. Gyasi)
In panchina: D’Egidio, Broh, Cia, Zanchi, Cess, Boccalari, Carella, Heatley Flores, Roma
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Alessandro Prontera di Bologna (Angotti-Baldelli)
RETE: 80. Erlic (0-1)
NOTE: pomeriggio soleggiato, temperatura mite. Campo in discrete condizioni. Spettatori: 2500 circa. Ammoniti: Fink (FCS), Esposito (S), Erlic (FCS), Gelonese (S), Miceli (S), Sgarbi (FCS), Smith (FCS), Oneto (FCS)

9 novembre 2017


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC