CALCIO. SERIE C. L’ALTO ADIGE PAREGGIA CON LA TERNANA

ALTO ADIGE ESULTANZA

Dopo la vittoria casalinga contro la Sambenedettese, il Südtirol conquista un pareggio gravido di rimpianti allo stadio ‘Liberati’ di Terni, pareggiando per 1 a 1 contro la Ternana. Un risultato che sta stretto, strettissimo ai biancorossi, i quali – portatisi in vantaggio ad inizio ripresa con Gabriel Lunetta, al quarto ‘centro’ in biancorosso, e poi raggiunti dalla rete di Nicastro – nell’ultimo quarto hanno dapprima fallito un calcio di rigore con capitan Hannes Fink e poi non hanno concretizzato un’occasionissima capitata sui piedi di Gianluca Turchetta a due metri dalla porta. Per Vinetot e compagni si tratta comunque del 14° risultato utile (7 vittorie e altrettanti pareggi) nelle ultime 15 partite disputate.

MATCH PREVIEW.
Reduce dalla ritrovata vittoria al Druso contro la Sambenedettese, tre punti che sono valsi la matematica qualificazione ai playoff nonché il balzo al quarto posto in classifica ma anche il 13esimo risultato utile (7 vittorie e 6 pareggi) nelle ultime 14 partite disputate (unica sconfitta quella casalinga contro la Giana Erminio (1-2), il Südtirol va a caccia di altri punti a Terni contro la locale formazione umbra della Ternana per confermarsi nella ‘top five’ della classifica e per provare ad avvicinare il podio.
In trasferta il Südtirol è imbattuto da sei partite (3 vittorie e altrettanti pareggi) e ha sin qui conquistato 26 dei 54 punti complessivi per effetto di uno score di sei vittorie, otto pareggi e tre sole sconfitte, quest’ultime rimediate per mano di VirtusVecomp Verona (3-2), Sambenedettese (1-0) e Teramo (2-0).
Nel 2019 la Ternana, 13esima in classifica ma a soli tre punti dai playoff, non ha ancora vinto una partita, ma nelle ultime settimane è cresciuta molto sia a livello di prestazioni che di risultati, così come testimoniano i tre pareggi dai quali è reduce contro la capolista Pordenone (1-1), a Vicenza (1-1) e – domenica scorsa – a Fermo contro la Fermana (0-0).
Al ‘Liberati’ di Terni mister Zanetti deve rinunciare agli infortunati Della Giovanna e Crocchianti, ma ritrova Tait che parte dalla panchina dopo aver smaltito lo stato influenzale che lo aveva costretto al forfait contro la Sambenedettese. L’allenatore biancorosso conferma il modulo ‘4-3-3′ del vittorioso match casalingo di domenica scorsa nonché dieci undicesimi della formazione titolare che ha affrontato e sconfitto i marchigiani. L’unica novità è rappresentata dall’utilizzo dal primo minuto, al centro dell’attacco, di Caio De Cenco, preferito a Romero.

LIVE MATCH.
Inizio di gara di marca rossoverde con Boateng che – servito da Bifulco con un bel filtrante in area – calcia in porta da posizione defilata, costringendo Nardi alla prima parata della partita.
Risposta immediata del Südtirol, al 7’, con Lunetta che prende palla a centrocampo, arriva ai 25 metri e calcia di sinistro mettendo in difficoltà Iannarilli che devia la palla in calcio d’angolo.
Al 23’ fiammata dei padroni di casa: dalla destra Bifulco arriva sul fondo e mette in mezzo per Boateng che prova la girata in porta di prima intenzione, senza però trovare lo specchio della porta.
Altra occasione per gli umbri 3 minuti più tardi: bel traversone dalla destra di Paghera sul secondo palo dove Marilungo – di testa – non trova la deviazione verso la porta.
Al 34’ si fanno vivi i biancorossi: dopo una serie di rimpalli Lunetta trova il filtrante in area per Morosini che calcia in porta trovando l’opposizione in uscita di un attento Iannarilli.
Occasionissima per Fink e compagni allo scadere del primo tempo: Lunetta va via in velocità sulla destra, serve a centro area Turchetta che calcia in porta a botta sicura ma Iannarilli con un miracolo respinge. Palla che poi finisce sui piedi di Lunetta che mette in rete ma l’arbitro annulla per posizione di fuorigioco.
Si chiude dopo un minuto di recupero la prima frazione di gara con il risultato di 0 a 0.

Si riparte, dopo l’intervallo, senza cambi in entrambe le squadre.
Vantaggio Südtirol! Al 52’ si sblocca la partita con Lunetta che servito in area dalla sinistra da Turchetta fulmina con una girata al volo sul palo più lontano un incolpevole Iannarilli.
Risposta della formazione umbra al 65’: su un tiro-cross dalla destra di Furlan, Nardi smanaccia ma la palla finisce sui piedi di Bifulco che calcia in porta trovando la deviazione decisiva di Nicastro che sigla il pareggio.
Al 74’ episodio decisivo del match con De Rose che viene atterrato in area da Palumbo: rigore ed espulsione per il centrocampista umbro. Sul dischetto va Fink che prova a piazzare la palla vicino al palo alla sinistra di Iannarelli ma l’estremo difensore – con un tuffo miracoloso – respinge negando la gioia al capitano.
Occasionissima per il Südtirol anche all’85’: De Rose crossa dal vertice destro dell’area di rigore per Turchetta che a due passi dalla porta non trova la deviazione decisiva.
Dopo 4 minuti si conclude un match gravido di rimpianti per i biancorossi, soprattutto per il rigore non trasformato da Fink al 76’. Resta, però, l’ennesima prestazione di grande livello della squadra di Zanetti.

TERNANA – FC SÜDTIROL 1-1 (0-0)
TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Fazio, Russo, Bergamelli, Giraudo (68. Pobega); Altobelli, Paghera, Palumbo; Bifulco (79. Vantaggiato); Marilungo (57. Furlan), Boateng (58. Nicastro)
In panchina: Vitali, Gagno, Diakité, Callegari, Castiglia, Frediani, Rivas, Mazzarani
Allenatore: Fabio Gallo
FC SÜDTIROL (4-3-3): Nardi; Ierardi, Pasqualoni, Vinetot, Fabbri; Morosini (69. Tait), De Rose, Fink (90.+3 Romanò); Lunetta (83. Mazzocchi), De Cenco (69. Romero), Turchetta
In panchina: Ravaglia, Casale, Antezza, Berardocco, Mattioli, Oneto
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola (Giorgio Rinaldi e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1)
RETI: 52. Lunetta (0-1), 65. Nicastro (1-1),
NOTE: ammoniti: 41. Bergamelli (TER), 52. Palumbo poi espulso al 74. (TER), 63. Giraudo (TER), 66. Ierardi (FCS), 71. Paghera (TER), 90.+4 Nicastro (TER)

15 aprile 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC