BOTTI DI FINE ANNO, PRIMI CONTROLLI: IN ALTO ADIGE CAMPAGNA DI PREVENZIONE DEI CARABINIERI

Carabinieri in allerta per i botti di fine anno. Negli ultimi giorni i militi hanno sequestrato poco meno di un chilo di fuochi non autorizzati a Naz Sciaves. Altri sequestri sono scattati in 5 negozi gestiti da commercianti cinesi a Merano, Lana, Postal e Gargazzone. Sotto sigilli sono finiti botti non recanti l’etichettatura prevista e dunque, non sicuri in quanto non controllati. Lo scorso anno in Alto Adige furono due i feriti a seguito di esplosioni pirotecniche, uno a Cortaccia e uno a Renon. Anche per questo i carabinieri hanno lanciato una campagna di prevenzione per tutti i cittadini. Abbiamo sentito il brigadiere capo Luca Mosca (nel filmato tv)

17 dicembre 2014


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC