BOLZANO. STUPRATORE DI PONTE ROMA E’ SANO DI MENTE

Giudice

E’ in grado di intendere e di volere il nigeriano arrestato qualche mese fa con l’accusa di aver violentato una ragazza e di aver tentato di violentarne un’altra nella zona delle passeggiate lungo ponte Roma a Bolzano. E’ l’esito della perizia illustrata ieri al giudice dal perito il dott. Mancioppi. Il nigeriano è tuttora rinchiuso nel carcere di Trento. La perizia era stata disposta a seguito di una relazione dello psicologo del carcere in cui si evidenziavano alcuni comportamenti anomali del detenuto. Il perito ha però accertato la capacità di intendere e di volere del nigeriano e il processo comincerà a novembre. (fm)

11 ottobre 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC