BOLZANO. FUNZIONARIO DELL’AZIENDA SANITARIA AGGREDISCE IMPIEGATA, SOSPESO

????????????????????????????????????

Un funzionario dell’azienda sanitaria altoatesina è stato sospeso per un mese e mezzo dal lavoro per aver aggredito un’impiegata, mettendole le mani al collo al culmine di una furibonda lite. A denunciare l’aggressione è stata la Cisl. L’episodio risale a due mesi fa. I due avrebbero iniziato a litigare all’interno dell’ufficio refertazioni esami patologici, dapprima l’uomo avrebbe insultato la donna, poi le avrebbe messo le mani addosso. L’impiegata sotto shock si è recata in ospedale, dove le sono stati riscontrati evidenti lividi al collo. La donna ha presentato denuncia, il funzionario è stato al momento sospeso senza stipendio per un mese e mezzo. (fm)

Sentiamo Michele Buonerba segretario della Cisl:

11 agosto 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC