BLEGGIO. MUORE ANNEGATO NELLA VASCA DI LIQUAMI

Foto: William Perugini © 123RF.com

Foto: William Perugini © 123RF.com

Muore annegato in una vasca dell’acquedotto di Rango. E’ successo poco dopo le 13 nel Bleggio Superiore. La vittima è Cristian Bertoni, un operaio 50enne delle Giudicarie, che, al momento dell’incidente, si trovava da solo. L’uomo è stato ritrovato dai colleghi, ormai privo di vita, in un pozzetto a 100 metri di distanza. Vano l’intervento dei soccorsi. L’operaio stava lavorando al rifacimento della rete idrica dell’abitato per conto della ditta ediltione. Da capire se sia stato colto da un malore durante l’attività lavorativa o se sia rimasto vittima di un infortunio. Si tratta del secondo incidente mortale in poche ore nelle Giudicarie, dopo quello nei boschi di Tione, dove ha perso la vita un boscaiolo di Bondo. [fm]

10 settembre 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC