BIATHLON. WIERER IN FORMA OLIMPICA

WIERER DOROTHEA

E’ una delle grandi speranze azzurre per una medaglia alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, Dorothea Wierer, e a meno di un mese dalla cerimonia di apertura la biatleta altoatesina appare in forma smagliante. Nella 15 km individuale che ha aperto il week-end di coppa del mondo a Ruhpolding (Germania), la 27enne di Anterselva ha dato il meglio di sè: infallibile al poligono, venti e gara conclusa davanti a tutte con il tempo di 41’29”0, 12”7 meglio della finlandese Kaisa Makarainen (un errore al tiro) e 21”2 sulla canadese Rosanna Crawford, (nessun errore), al primo podio in carriera. Imponente l’avanzata dell’azzurra, sin dalle prime battute di gara al vertice della classifica, quando se la giocava con le forti tedesche Dahlmeier e Hildebrand, sempre difficili da superare. Ma la freddezza e la precisione al tiro di Wierer non lasciavano scampo a nessuna.

Così, alla seconda serie di tiro, solo Dahlmeier le rimaneva davanti, prima di crollare con tre errori alla terza serie di tiri. Si tratta del quarto successo individuale in carriera per l’altoatesina, che aveva già vinto sul circuito di Ruhpolding due anni fa, con lo stesso format. Reduce dal terzo posto di Hochfilzen dell’8 dicembre e il secondo del 6 gennaio a Oberhof, Wierer porta così a venti i suoi podi totali, all’inizio di un week-end che si presenta davvero interessante, a pochi giorni dalle gare italiane di Anterselva (Bolzano) e, in prospettiva, ad un mese dai Giochi Buona anche la gara di Lisa Vittozzi, che ha chiuso al 18/o posto con un distacco di 2’15”9.

12 gennaio 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC