LA CORTE DEI CONTI INDAGA SUGLI SCALDACOLLO GRATIS

cortedeiconti

Ieri la Provincia di Bolzano ha completato la distribuzione gratuita tra i cittadini degli scaldacollo individuati come surrogato delle mascherine anti contagio, ancora molto difficile da reperire. L’iniziativa della Provincia di Bolzano ha creato polemiche innescate dalle opposizioni politiche in quanto avrebbe beneficiato economicamente dell’operazione una ditta nella cui proprietà comparirebbe anche un cugino dell’assessore alla sanità Widmann. Dopo il deposito di alcuni esposti, ieri la Corte dei Conti ha avviato i primi accertamenti preliminari sull’operazione costata alle casse pubbliche 350 mila euro. Ieri comunque il governatore Arno Kompatscher ha difeso la scelta di fornire alla popolazione uno strumento in grado di aiutare i cittadini ad evitare il contagio [mda]

25 marzo 2020


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC